ISTRUZIONI PER L’USO DI ERELZI® SIRINGA PRERIEMPITA

Leggere INTERAMENTE le presenti istruzioni prima di praticare l’iniezione

È importante non tentare di autoiniettarsi il medicinale finché non sarà adeguatamente istruito dal medico, dall’infermiere o dal farmacista. La confezione contiene una siringa/siringhe preriempita/e di Erelzi sigillata/e singolarmente in un blister di plastica.

NON USARE

In questa configurazione il dispositivo di protezione dell’ago è ATTIVO – NON USARE la siringa preriempita

PRONTA ALLL’USO

In questa configurazione il dispositivo di protezione dell’ago NON È ATTIVO e la siringa preriempita è pronta all’uso

ASPETTO DI ERELZI® SIRINGA PRERIEMPITA CON DISPOSITIVO DI PROTEZIONE DELL’AGO E IMPUGNATURA ADD-ON

Dopo l’iniezione del medicinale, si attiva il dispositivo di protezione dell’ago. Questo è progettato per contribuire a tutelare da ferite accidentali da puntura di ago gli operatori sanitari, i pazienti che si autosomministrano l’iniezione, i medici e i prescrittori del medicinale e coloro che assistono i pazienti nell’operazione.

Di cosa necessita per l’iniezione:

  • Salvietta imbevuta di alcool
  • Batuffolo di cotone o garza
  • Contenitore per lo smaltimento di materiale tagliente

IMPORTANTI INFORMAZIONI DI SICUREZZA

Attenzione: Tenere la siringa fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.

  1. Non aprire la confezione esterna fino al momento di utilizzare questo medicinale.
  2. Non utilizzare questo medicinale se il sigillo del blister è danneggiato, in quanto l’uso potrebbe non essere sicuro.
  3. Non agitare la siringa.
  4. Non lasciare mai la siringa incustodita dove altri potrebbero danneggiarla
  5. La siringa preriempita è dotata di un dispositivo di protezione dell’ago che si attiva al termine dell’iniezione coprendo l’ago. Il dispositivo di protezione dell’ago aiuta a prevenire le ferite da puntura di ago in chiunque manipoli la siringa preriempita.
    1. Fare attenzione a non toccare le alette del dispositivo di protezione dell’ago prima dell’uso. Toccandole, il dispositivo di protezione dell’ago potrebbe essere attivato precocemente.
  6. Non rimuovere il cappuccio dell’ago finché non è pronto per l’iniezione.
  7. La siringa non può essere riutilizzata. Eliminare la siringa immediatamente dopo l’uso in un contenitore per lo smaltimento di materiali taglienti.

CONSERVAZIONE DELLA SIRINGA PRERIEMPITA DI ERELZI®

  1. Conservare questo medicinale ben chiuso nella sua scatola per proteggere il medicinale dalla luce. Conservare in frigorifero tra 2 °C e 8 °C. NON CONGELARE.
  2. Prima di preparare la siringa per l’iniezione, ricordarsi di togliere il blister dal frigorifero e lasciare che raggiunga la temperatura ambiente (15-30 minuti).
  3. Non usi la siringa dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola dopo “Scad.” o sull’etichetta della siringa dopo “EXP”. Se è scaduta, restituisca alla farmacia l’intera confezione.

LA SEDE DI INIEZIONE

La sede dell’iniezione corrisponde al punto del corpo in cui verrà utilizzata la siringa preriempita.

  • La sede raccomandata è la parte anteriore delle cosce. Può anche usare il basso addome, ma non l’area di 5 centimetri intorno all’ombelico.
  • Scegliere una sede differente ogni volta che si pratica l’iniezione.
  • Non praticare l’iniezione in aree in cui la cute è sensibile, presenta lividi, è arrossata, desquamata o indurita. Evitare le aree dove sono presenti cicatrici o smagliature. Se ha la psoriasi, l’iniezione NON deve essere effettuata direttamente in aree o lesioni in cui la pelle appare in rilievo, spessa, arrossata o desquamata (“lesioni cutanee psoriasiche”).

Se l’iniezione è effettuata da chi la assiste, può essere usata anche la parte superiore esterna delle braccia.

PREPARAZIONE DELLA SIRINGA PRERIEMPITA DI ERELZI

  1. Tirare fuori il blister dal frigorifero e lasciarlo chiuso per circa 15-30 minuti in modo che raggiunga la temperatura ambiente.
  2. Quando si è pronti per l’uso della siringa, aprire il blister e lavarsi accuratamente le mani con sapone e acqua.
  3. Pulire la sede di iniezione con un tampone imbevuto di alcool.
  4. Estrarre la siringa dal blister.
  5. Ispezionare la siringa. Il liquido deve essere limpido o leggermente opalescente, da incolore a leggermente giallastro e può contenere piccole particelle proteiche traslucide o bianche. Questo è l’aspetto normale di Erelzi. Non usare se il liquido è torbido, presenta alterazioni di colore oppure se presenta grumi, scaglie o particelle colorate. Non usare se la siringa è danneggiata o il dispositivo di protezione dell’ago è attivato. In tutti questi casi, restituisca alla farmacia l’intera confezione.

COME USARE LA SIRINGA PRERIEMPITA DI ERELZI

Rimuovere con attenzione il cappuccio dell’ago dalla siringa e gettarlo via. È possibile che una goccia di liquido fuoriesca dalla punta dell’ago. Questo è normale.

Pizzicare delicatamente la pelle della sede di iniezione e inserire l’ago come illustrato. Spingere l’ago in profondità per assicurare che tutto il medicinale sia somministrato.

Tenere l’impugnatura della siringa come illustrato. Premere lentamente lo stantuffo fino in fondo in modo che la testa dello stantuffo sia tra le alette del dispositivo di protezione dell’ago.

Continuare a mantenere premuto lo stantuffo mantenendo la siringa in posizione per 5 secondi.

Tenere lo stantuffo continuamente premuto mentre si estrae con attenzione l’ago dalla sede di iniezione.

Rilasciare lentamente lo stantuffo per consentire al dispositivo di protezione dell’ago di coprire automaticamente l’ago esposto.

Potrebbe verificarsi un leggero sanguinamento nella sede dell’iniezione. In tal caso si può premere un batuffolo di cotone o una garza sulla sede dell’iniezione e tenerlo per 10 secondi. Non strofinare la sede di iniezione. Se necessario, è possibile coprire la sede dell’iniezione con un piccolo cerotto.

ISTRUZIONI PER LO SMALTIMENTO

Smaltire la siringa utilizzata riponendola in un apposito contenitore per materiale tagliente (contenitore richiudibile, resistente alle forature). Per la salute e per la sicurezza sua e degli altri, gli aghi e le siringhe usate non devono mai essere riutilizzati.

IN CASO DI DOMANDE

Si rivolga ad un medico, infermiere o farmacista che ha familiarità con Erelzi.